Modello di business

Un modello di business spiega come un’azienda sviluppa, fornisce e raccoglie valore in vari contesti, compresi quelli sociali, culturali ed economici. La strategia aziendale include lo sviluppo e il cambiamento dei modelli di business, che viene spesso definita innovazione del modello di business.

Sia nella teoria che nella pratica, il termine “modello di business” si riferisce a un’ampia gamma di descrizioni informali e formali che caratterizzano gli elementi fondamentali di un’azienda o organizzazione, come la sua missione, la sua strategia, il suo mercato di riferimento, la sua offerta, la sua struttura organizzativa. struttura, i suoi metodi di approvvigionamento, le sue pratiche commerciali, le sue procedure e politiche operative, inclusa la sua cultura.

In letteratura esistono molti modi diversi per comprendere e definire un modello di business. I modelli di business sono definiti come le strutture organizzative create per implementare un'opportunità commerciale attraverso una valutazione metodica e un'analisi dei risultati dell'indagine gestionale. Le estensioni di questa logica di progettazione che pongono maggiore enfasi sulla storia o sulla coerenza nelle descrizioni dei modelli di business evidenziano i metodi attraverso i quali gli imprenditori costruiscono aziende in crescita di incredibile successo.

I manager all’interno delle organizzazioni utilizzano modelli di business anche per esaminare le opportunità di sviluppo futuro. I modelli di business vengono utilizzati per descrivere e classificare le imprese, in particolare in un contesto imprenditoriale. Per i manager innovativi, modelli di business ben noti potrebbero fungere da “ricette”. I modelli di business vengono menzionati occasionalmente anche quando si discute di contabilità nel contesto del reporting pubblico.

La sofisticazione dei concetti di business è aumentata in modo significativo nel tempo. All’inizio del XX secolo fu sviluppato il modello di business “esca e amo”, noto anche come “modello di business di rasoi e lame” o “modello di business di prodotti connessi”. Offrire un prodotto di base a un prezzo molto basso, spesso in perdita (l’”esca”), e poi addebitare somme ricorrenti compensative per ricariche o beni o servizi correlati costituisce questa pratica (il “gancio”). Gli esempi includono: l'esca e le lame di un rasoio, l'esca e i minuti di un telefono cellulare, l'esca e le ricariche di inchiostro di una stampante per computer e l'esca e le stampe (gancio) di una fotocamera. Adobe, a Software provider, ha utilizzato una variante di questo approccio e ha addebitato diverse centinaia di dollari per il suo scrittore di documenti, ma ha fornito gratuitamente il suo lettore di documenti.

Vedi anche  Articoli

Nuovi concetti di business furono introdotti negli anni '1950 dai ristoranti Toyota e McDonald's. Wal-Mart e gli ipermercati furono gli innovatori negli anni '1960. FedEx e Toys R Us hanno introdotto nuovi modelli di business negli anni '1970, Blockbuster, Home Depot, Intel e Dell li hanno introdotti negli anni '1980, e Southwest Airlines, Netflix, eBay, Amazon.com e Starbucks li hanno introdotti negli anni '1990.

Il modo in cui la tecnologia viene utilizzata oggi può determinare il tipo di concetti aziendali. Ad esempio, gli imprenditori online hanno sviluppato modelli di business completamente nuovi che dipendono interamente dalla tecnologia esistente o in via di sviluppo. Le aziende possono raggiungere molte persone per pochi soldi utilizzando la tecnologia. Inoltre, l’aumento dell’outsourcing e della globalizzazione ha reso necessario che i modelli di business tengano conto dell’approvvigionamento strategico, delle catene di fornitura complicate e del passaggio a strutture contrattuali relazionali e collaborative.

Modello di business

Hai già aggiunto 0 articoli al tuo bucket. Il limite sono gli articoli. Puoi aggiungere fino a 0 altri articoli.

Carrello